lunedì 8 luglio 2019

Prossimo incontro

Il prossimo incontro è fissato per mercoledì, 28 agosto 2019, alle ore 21:00

Il libro della serata sarà: "Kafka sulla spiaggia" di Haruki Murakami.




 E questo è il nostro programma per i mesi successivi:

- Settembre 2019:           "Caos calmo" di Sandro Veronesi

- Ottobre 2019:               "Lolita" di Vladimir Nabokov

 

I nostri incontri sono aperti a tutti gli appassionati della lettura!
Ci troviamo ogni ultimo mercoledì del mese (tranne dicembre e luglio!) nel Palazzo Comunale di Ziano P.no (ingresso laterale a sinistra, parcheggio sx del municipio)
Chi è interessato a partecipare è invitato a presentarsi il giorno indicato alle ore 21.00 (oppure ore 20.30 nei mese "invernali" da novembre a febbraio) direttamente lì.
Per info: gruppodiletturaziano@gmail.com  

venerdì 5 luglio 2019

Incontro del 26-06-2019 - Gli indifferenti


Prima della pausa estiva abbiamo letto “Gli indifferenti”, romanzo d’esordio di Alberto Moravia, scritto da lui a soli 22 anni e pubblicato nel 1929.

L’autore ha impostato questa storia quasi come un'opera teatrale. La trama si svolge in pochi giorni e in pochi luoghi e ha solo cinque protagonisti. E’ un ritratto nitido, preciso e impietoso della borghesia romana che vive nel suo piccolo mondo come in una sorta di prigione. Soprattutto i due fratelli Carla e Michele Ardengo, ultimi rampolli di una famiglia decadente e ormai sul orlo della rovina finanziaria, sono annoiati e insoddisfatti al massimo, incapaci di provare veri sentimenti. Si lasciano andare, troppo pigri per cambiare veramente la loro vita o la società che li circonda.

I sentimenti che segnano l’intero arco della narrazione sono appunto quelli dell’indifferenza, ma anche della totale noncuranza degli altri e del menefreghismo. Dalla critica italiana e internazionale “Gli indifferenti” di Moravia sono spesso descritti come romanzo chiave per un’intera epoca, come ritratto sincero e crudo della società borghese italiana pre-fascista, di quella borghesia intellettuale che presto avrebbe rinforzato le basi dell’ideologia mussoliniana.

Anche la maggior parte dei (purtroppo pochi) partecipanti alla discussione nel nostro GDL di fine giugno ha apprezzato questo romanzo di Moravia come metafora per la co-responsabilità degli “indifferenti” nella deriva totalitaria di una società.

Nel mese di luglio anche il nostro Gruppo di Lettura è in “vacanze”. Ci rivediamo quindi a fine agosto per parlare di “Kafka sulla spiaggia” del autore giapponese Haruki Murakami. 

Buona estate e buona lettura a tutte/tutti!!!
(Helga – membro del GDL “CoLibri”)

lunedì 10 giugno 2019

Prossimo incontro

Il prossimo incontro è fissato per mercoledì, 26 giugno 2019, alle ore 21:00

Il libro della serata sarà: "Gli indifferenti" di Alberto Moravia.


E questo è il nostro programma per i mesi successivi:

- Luglio 2019 :             Nessun incontro - pausa estiva!
- Agosto 2019:           "Kafka sulla spiaggia" di Haruki Murakami


I nostri incontri sono aperti a tutti gli appassionati della lettura!
Ci troviamo ogni ultimo mercoledì del mese (tranne dicembre e luglio!) nel Palazzo Comunale di Ziano P.no (ingresso laterale a sinistra, parcheggio sx del municipio)
Chi è interessato a partecipare è invitato a presentarsi il giorno indicato alle ore 21.00 (oppure ore 20.30 nei mese "invernali" da novembre a febbraio) direttamente lì.
Per info: gruppodiletturaziano@gmail.com 
 

venerdì 7 giugno 2019

Incontro del 29-05-2019 - Opinioni di un clown

Il romanzo del premio Nobel Heinrich Böll, si svolge a Bonn nell'arco di poche ore, nella casa del giovane clown Hans Schnier, appena rientrato da una disastrosa rappresentazione. La sua carriera e la sua storia personale sono precipitate perché Maria, la sua donna, lo ha lasciato. Il racconto è un susseguirsi di telefonate e ricordi, richieste di denaro e divagazioni. Il tutto si svolge nel contesto della difficile rinascita democratica della Germania post-nazista, dove tutti cercano di rifarsi moralmente e politicamente. Tramite le sue rievocazioni, il clown cerca di smascherare l'ipocrisia della società tedesca: lui è l’uomo dal temperamento artistico che vive al di là delle leggi formali e pertanto non può piegarsi ai dettami della società.

Nonostante l'esiguo numero di partecipanti il dibattito è stato particolarmente acceso perché il libro non è piaciuto a tutti. Qualcuno non è nemmeno riuscito a terminare la lettura, altri lo hanno terminato a fatica poiché si tratta di una lettura difficile e impegnativa.
Al di là delle opinioni e dei gusti di ciascuno dei partecipanti, questo libro non può prescindere dal contesto in cui è stato scritto, il clown non può essere scollegato dall'ambiente in cui vive, quindi per comprendere è necessario avere almeno un'infarinatura della storia della Germania e del contesto sociale di quell'epoca.

Il prossimo appuntamento è mercoledì 26 giugno con "Gli indifferenti" di Alberto Moravia.

(Maria Teresa per il Gruppo di lettura).

lunedì 20 maggio 2019

Prossimo incontro

Il prossimo incontro è fissato per mercoledì, 29 maggio 2019, alle ore 21:00

Il libro della serata sarà: "Opinioni di un clown" di Heinrich Böll.



  E questo è il nostro programma per i mesi successivi:

- Giugno 2019:           "Gli indifferenti" di Alberto Moravia

- Luglio 2019 :             Nessun incontro - pausa estiva!
- Agosto 2019:           "Kafka sulla spiaggia" di Haruki Murakami


I nostri incontri sono aperti a tutti gli appassionati della lettura!
Ci troviamo ogni ultimo mercoledì del mese (tranne dicembre e luglio!) nel Palazzo Comunale di Ziano P.no (ingresso laterale a sinistra, parcheggio sx del municipio)
Chi è interessato a partecipare è invitato a presentarsi il giorno indicato alle ore 21.00 (oppure ore 20.30 nei mese "invernali" da novembre a febbraio) direttamente lì.
Per info: gruppodiletturaziano@gmail.com 

giovedì 9 maggio 2019

Incontro del 30-04-2019 - La stanza del vescovo

Ambientato sulle rive del Lago Maggiore negli anni immediatamente successivi alla fine del secondo conflitto mondiale, questo libro racconta le vicende di un uomo di trent'anni (quasi sicuramente un alter ego dello scrittore), benestante, che si sta concedendo un lungo periodo di vacanza in barca prima di cercarsi un lavoro stabile. Una sera, attraccando al molo di Oggebbio, incontra (forse non casualmente) Temistocle Orimbelli, un uomo già avanti con gli anni, laureato in legge che non ha mai praticato la professione di avvocato e neanche altro tipo di lavoro. L'Orimbelli è stato in Africa durante la guerra e poi ha trascorso un lungo periodo a Napoli, prima di tornare a casa ed essere mantenuto dalla moglie, l'arcigna Cleofe. In casa con loro vive anche l'avvenente cognata Matilde, vedova dell'Ing. Berlusconi, fratello di Cleofe, disperso in guerra. Tra Orimbelli e il narratore (di cui non viene mai detto il nome) nasce un rapporto d'amicizia nonostante la differenza d'età. Insieme partono in barca per una crociera che li vede impegnati in varie avventure piccanti. L'Orimbelli, pur essendo descritto come un uomo non particolarmente piacente, pare avere molto successo con le donne. La vicenda si intorbida quando il narratore ascolta per caso una conversazione tra Orimbelli e un personaggio misterioso. L'argomento della conversazione è un particolare tipo di veleno.
Questa lettura è stata soddisfacente per la maggior parte dei partecipanti all'incontro di fine aprile. Piero Chiara ha uno stile scorrevole e la trama di questo libro è abbastanza interessante, tanto che può essere letto quasi come un giallo. 
Gli aspetti negativi che abbiamo riscontrato riguardano la poca credibilità dello stile di vita dei personaggi (ma in fondo il libro è ambientato in un'epoca molto lontana da noi) e il fatto che i personaggi femminili ne escono piuttosto male, soprattutto in riferimento alle varie donnine che di volta in volta salgono sulla barca del narratore...

Ci vediamo a fine maggio con il libro "Opinioni di un clown" del premio Nobel Heinrich Böll.

giovedì 4 aprile 2019

Prossimo incontro (con variazione su data + giorno settimanale!)

Visto le festività e vari "ponti" nel mese di aprile, il prossimo appuntamento eccezionalmente NON si svolge l'ultimo mercoledì del mese.  

E' fissato invece per MARTEDI' 30 APRILE alle ore 21.00.

Il libro della serata sarà: "La stanza del vescovo" di Piero Chiara.


 E questo è il nostro programma per i mesi successivi:

- Maggio 2019:         "Opinioni di un clown" di Heinrich Böll
 


I nostri incontri sono aperti a tutti gli appassionati della lettura!
Ci troviamo ogni ultimo mercoledì del mese (tranne dicembre e luglio!) nel Palazzo Comunale di Ziano P.no (ingresso laterale a sinistra, parcheggio sx del municipio)
Chi è interessato a partecipare è invitato a presentarsi il giorno indicato alle ore 21.00 (oppure ore 20.30 nei mese "invernali" da novembre a febbraio) direttamente lì.
Per info: gruppodiletturaziano@gmail.com